In questi giorni stiamo ricevendo decine di richieste di inserire il nuovo C-HR nei Gruppi d’Acquisto del GAI.

Rimaniamo convinti che SUV e crossover siano veicoli concepiti per guidare fuoristrada e non in città.

Tuttavia, montando la stessa tecnologia della nuova Prius V4, il C-HR promette consumi simili a Yaris e Auris Hybrid.

Pertanto abbiamo deciso di inserirlo nel Gruppo d’Acquisto attualmente in corso e vedere quali sconti riusciremo ad ottenere.

Chi fosse interessato ad acquistare il nuovo C-HR col GAI, può registrarsi nel gruppo GAI18 (che acquisterà a novembre) compilando il consueto form di registrazione.

88 Comments
  1. villiam

    Buongiorno, ho scoperto da poco l’esistenza di questo gruppo, peccato ho acquistato a dicembre la CH-R approfitto del sito per chiedere se a chi la ha acquistata a dicembre è già stata consegnata.grazie

    • Tiziano

      Ciao…anche io ho acquistato una CH-R a metà novembre ed ancora oggi non l’hanno consegnata….per telefono mi hanno detto che è questione di giorni….vedremo Grazie

  2. Salve a tutti,
    qualcuno mi sa dire con l’aiuto del GAI che prezzo può avere la CH-R?
    Grazie per l’aiuto.

    • Circa 1000 € in meno del prezzo che otterresti da solo Luca.
      Per conoscere i dettagli degli sconti GAI puoi registrarti al gruppo in corso compilando il form nell’area FAQ del sito.

  3. Francesco

    Ho acquistato la active hybrid….1100€ di navigatore per accontentare il mio pargoletto.
    Volevo sapere la media dei consumi con relativo km orario.
    Dovrebbero consegnarmela nei primi di Aprile.
    Grazie.

  4. Alfredo

    Salve ho comprato un ch-R a febbraio.
    Veramente bella, si guida con estrema facilità e da un bel senso di sicurezza.
    L’unico problema non ho inserito il navigatore.
    Qualcuno mi può aiutare come connettere il tel cellulare e il lettore cc music ?
    Grazie
    Alfredo

    • Ciao Alfredo. Sono certo che su Hybrid Synergy Forum puoi trovare qualche discussione in merito 😉

    • giuseppe giovinazzi

      ciao anche io ho acquistato il c-hr mi arriva a giugno
      per poter vedere il navigatore scarica ilil sygir sullo smartfhone elo connetti col cavo usb e condividi lo schermo ed il gioco e’ fatto

      • Giuseppe

        Ciao, mi descrivi passo passo come fare? Ho una chr active e un samsung note 4. Quando lo collego al monitor non succede niente. Forse sbaglio qualche passaggio.

    • Francesco

      A quanto mi hanno riferito in Toyota potresti creare interferenze con il sistema multimediale se provi a inserire o connetterti con altri dispositivi. Sicuramente ha un costo eccessivo il nav sat ( io ho fatto inserire il modo plus ) anche perché per 3 anni hai l’aggiornamento gratuito p/o qualsiasi centro Toyota.

  5. Marco

    ciao volevo un consiglio da voi , la CHR è più bella nera o bronze, io non riesco a trovarle per vederle da nessun concessionario .
    grazie in anticipo a chi vuole rispondere

  6. Domenico

    Buonasera, volevo chiedere se secondo voi se la chr ibrida è immatricolabile come autocarro? Grazie Domenico.

  7. Francesco

    Salve , sono stato in concessionaria per fare un preventivo x la nuova c-hr , l’ho provato e sono rimasto colpito, però ho dei dubbi sul fatto che la versione ibrida non è catenabile . Io essendo appassionato di sci mi sono chiesto se qualcuno ha avuto esperienza di guida sulla neve e come si comporta con pneumatici invernali visto la grandezza del battistrada o se magari avete notizie in merito. Grazie

  8. roberto

    Ho comprato toyota chr senza navigatore perché pensavo (erroneamente) di poter collegare il cellulare con sistema android. Cosa esattamente si puo fare col cellulare? Sarei grato se qualcuno mi desse una risposta reale. Grazie

    • andrea

      Buongiorno a tutti.
      Mi sono appena iscritto al vs gruppo di acquisto per la Toyota CHR. Non so se riuscirò ad acquistarla entro la tempistica del pruppo che scade a marzo 2017. Se non dovessi riuscirci devo reiscrivermi un’altra volta? Oppure continuo a rimanere iscritto fino a quando potrò acquistare e/o oltre? Vi ringrazio se mi vorrete rispondere. Grazie.
      Andrea R.

      • Giovanni

        Lo puoi sempre mettere in seconda battuta xche’ è predisposto..e chissà sconto qualche altro sconticino after-market

    • Massimo

      Se il tuo cellulare ha la funzione mirrorlink puoi connettere tranquillamente il telefono e far funzionare le app compatibili tra cui il navigatore sygic.

      • Roberto

        Grazie Massimo

    • giuseppe giovinazzi

      si collega col bluwthoot oppure col cavo usb

  9. Antonio

    Buongiorno a tutti sono Antonio e scrivo da Roma, pochi giorni fa ho incrociato un la nuova Toyota C-HR e mi ha colpito tanto da spingermi a recarmi al concessionario per provarla e fare un preventivo. Dalla prova sono uscito più che convinto anche se con delle perplessità su alcune scelte di mercato che riguardano:
    1) La mancanza di regolazione elettronica dei sedili;
    2) L’apertura del bagagliaio manuale;
    3) E la mancanza di gestioni specifiche per android e ios oltre all’alto costo del dispositivo di navigazione.
    Ma fatte salve le eccezioni di cui sopra sono stato veramente colpito dall’uso del motore elettrico che funziona sino a circa 100 km orari e dell’insonorizzazione del CVT, che nella yaris è molto accentuato.
    Sono curioso di sapere, visto che il motore è a ciclo Atkinson e che condivide con la Prius sia il pianale che il motore elettrico, se potrà essere montato anche un impianto gpl, che renderebbe ancora più vantaggiosa la sua resa.

    • Ferruccio

      Per quanto ne so il problema può solo essere la collocazione del serbatoio del GPL: se l’auto ha la vasca per la ruota di scorta non c’è problema, ma per esempio nelle Lexus ci sono già le batterie. Poi ho visto anche le foto di una Honda Jazz IMA con l’impianto a metano e una bella bombolazza dietro lo schienale posteriore, ma rovinare il bagagliaio mi sembra senza senso. Comunque ti conviene cercare informazioni sul forum http://www.hybrid-sinergy.eu o chiedere a un bravo installatore

  10. Massimiliano

    Buongiorno a tutti sono Massimo da Firenze, io l’ho provato presso un concessionario e mi ha fatto un’ottima impressione, anche a me però ha lasciato perplesso il fatto di non poter connettere uno smartphone, per un auto uscita adesso dovrebbe essere quasi obbligatorio; forse vogliono vendere il loro navigatore… a vostro parere facendo circa 10-15.000 km l’anno mi conviene come consumi? riesco ad ammortizzare il prezzo in 5 6 anni?

  11. Francesco

    Condivido con l’istruttore Paolo quando dice di allungare il percorso di ritorno, infatti io come tassista trovo la guida dell’ibrido un aiuto fondamentale per la mia attivita, a tal punto, in una situazione di guida normale, mi rilassa,salvo quando ci sono certe urgenze da parte di clienti che per necessita bisogna avere una guida, diciamo un pò sportiva.Nella mia carriera trentennale non ho mai avuto una macchina così risparmiosa (prius +),vi elenco i problemi avuti in 245000km:sostituzione fusibile presa 12 volt, sostituzione lampadina targa (dovuta sicuramente ad un tamponamento che ho avuto in precedenza). Concludo dicendo che se uno non è uno smanettone nato , l’ibrido é la miglior guida possibile.Ho acquistato la chr per mia moglie,provata é OK!!! L’unica cosa che non mi convince sono i 14cv in meno che ha rispetto alla mia prius +,vorrei se possibile un parere dal Sig. Paolo.Grazie

  12. Francesco

    Possessore prius plus (taxi) altro vantaggio ibrido il consumo pastiglie freni anteriori con 245000 km non ancora sostituite, a detta dell’offiicina ho ancora un 30% .

  13. Aldo

    A proposito di CH-R e Kia Niro, racconto cosa ho visto in un concessionario alle porte di Milano. Il concessionario è costituito da due aree di vendita: una Kia e l’altra Toyota; presentando per entrambi l’intera gamma delle auto.
    Sono entrato nell’area Toyota ove hanno diversi esemplari di CH-R in bella mostra, tutti assaltati da chi voleva vederli da vicino. La parte Toyota era piena di gente, tutte le postazioni di vendita (5 o 6) occupate.
    Poi sono andato nel salone Kia per vedere la Kia Niro. Il salone era completamente vuoto.
    Comunque, tralasciando questioni estetiche e di affidabilità (entrambi le marche vantano record di affidabilità) dico quello che ho capito sui sistemi ibridi dell’uno e dell’altro, pur da non esperto di motori ma che cerca di approfondire per fare un acquisto ragionato e giusto per stimolare una discussione.
    Il sistema ibrido della Kia (e Hyundai) è molto semplice perché (in modo semplicistico) “aggiunge” un motore elettrico ad un sistema di cambio automatico a due frizioni (che piace di più agli europei) tra il motore termico e il cambio, forse aggiungendo un’altra frizione (non l’ho capito bene) che serve al motore elettrico per entrare in gioco.
    Invece il sistema ibrido della Toyota mi sembra pensato fin dall’inizio per essere, appunto, ibrido. Mi sembra più raffinato, il motore elettrico e quello termico sono continuamente miscelati dal sistema epicicloidale del cambio CVT cercando la massima efficienza in qualunque occasione e cercando sempre il miglior rapporto di coppia adatto alla situazione contingente.
    Nessuno dichiara i dati di consumo o fa confronti seri basati sulle stesse condizioni di guida, percorsi etc.., però a me vien da pensare che considerando l’insieme delle più disparate condizioni di guida (pianura salita, città, code, percorsi medio-brevi, …) alla fine l’ibrido Toyota vinca su tutti i fronti, ma al momento è solo una sensazione percepita da quanto ho letto in giro.
    P.S. Ottima iniziativa quella del GAI, da me scoperta da poco.

    • Roberto

      Ho comprato toyota chr senza navigatore perché pensavo (erroneamente) di poter collegare il cellulare con sistema android. Cosa esattamente si puo fare col cellulare? Sarei grato se qualcuno mi desse una risposta reale. Grazie

  14. Maurizio

    Ciao a tutti. Mi sono appena iscritto al GAI. Attendo con piacere vostre indicazioni in merito al gruppo d’acquisto del CH-R. Sono orgoglioso di far parte di questo gruppo. Ho letto con entusiasmo le informazioni e ne condivido tutti gli intenti. Grazie!

  15. Anrea

    Buongiorno a tutti,
    quali sono i reali consumi del C-HR nel quotidiano?

    Grazie.
    Andrea

  16. Ricardo

    Ho già acquistato il c-hr versione lounge, soprattutto per estetica poi percorrendo l’80 % di strada extraurbane e urbane con circa 15.000 km all’anno prevedo un certo risparmio, nella prova mi è sembrata molto equilibrata come auto e tutto sommato anche abbastanza vivace nel motore, vengo da possessore di alfa 156 sw e tuttora una 147 benzina /gas.
    Primo approccio con l’ibrido , anche se mi sono informato vediamo come sarà prossimamente.
    Mi sono iscritto comunque al GAI volevo sapere se posso eventualmente usufruire di sconti sulle gomme o altri articoli proposti da voi, vorrei se possibile informazioni sui corsi di guida ibrida. Grazie

    • Buongiorno Ricardo.
      Gli sconti sulle gomme sono contestuali all’acquisto dell’auto col GAI, mi spiace.
      Trovi tutte le info sui Corsi di Guida Ibrida nell’area dedicata del nostro sito.

    • Luca Semprini

      Ciao Ricardo,
      sono curioso di sapere i tuoi consumi, visto che il tuo tipo di utilizzo è simile al mio (15km l’anno circa e 80% strade urbane-extraurbane)
      Al momento ho una Bravo GPL, 400/430 km con un pieno, spesa circa 20/24 eur.
      Mi piacerebbe confrontare le due situazioni a fronte di km/spesa
      Grazie

  17. MarcoG

    Buongiorno, arrivo tardi in questo post ma mi sembra il posto più adatto per la mia domanda/commento sulla questione SUV/crossover ibridi.
    Il commento è che, come conferma questa iniziativa, mettere un “veto” sui SUV/crossover ha poco senso, semplicemente perché sono quelle stesse etichette ad aver sempre meno senso. Che si parli di peso e, soprattutto di consumi. Se poi domani la porsche fa uscire un cayenne che consuma come una yaris, 🙂 non vedo perché escluderlo a priori.
    Da totale profano di motori, la domanda: cosa ne pensano i guru 🙂 del GAI della BMW Serie 2 Active Tourer? Ho da poco comprato la ibrida plug-in e mi trovo molto bene. Ricade anch’essa sotto l’anatema anti-SUV? 🙂

    Siccome non ne ho visto menzione sulle pagine GAI, qualche piccola nota da parte mia: è ovviamente molto costosa, ma volevo una ibrida che potesse a) ospitarmi comodamente (sono alto 1 e 90), b) avesse un bagagliaio comparabile a quello della Meriva che ho posseduto per 12 anni prima di questa e c) non fosse molto più lunga della Meriva, e non ho trovato altro sul mercato cinque mesi fa. Faccio circa 20000 km/anno e raramente lunghi viaggi, e quando come oggi devo fare commissioni nei paesi vicini, vado tutto in elettrico, quindi ho la coscienza pulita. 🙂 Dalle pubblicità che vedo in giro, mi sembra stiano uscendo modelli analoghi di altre marche.

  18. Maurizio

    Buongiorno ho intenzione anche io di passare alla Toyota CH-R ma, pagare 1000 € per il navigatore mi sembra un furto , nessuno di voi sa se si può collegare il navigatore del cell ? Grazie.

    Maurizio

    • Io ho appena preso la Toyota Chr e anche io penso che 1000 euro per un navigatore sia eccessivo, anche se potrebbe essere il migliore, non credo sia possibile collegare il navigatore del cellulare in quanto il sistema non è nè android ne ios, anche se riconosce il cellulare per le telefonate

    • Paola

      Io ho un’auris e non ho comprato il navigatore vuoi perché ritengo il prezzo troppo alto, vuoi perché gli aggiornamenti necessari sarebbero stati ancora più onerosi. Collego normalmente il navigatore del cellulare e con il bluetooth funziona a meraviglia!

  19. Ho provato 2 volte la Toyota C-HR anche se per pochi km, per la prima volta un auto ibrida e con cambio automatico, impressione ottima, guida rilassante, molto fluida la partenza in quanto basta lasciare il freno e l’auto inizia a una velocità bassa, acceleratore fluido, la C-hr si muove bene, ottima la tenuta in curva, assorbe bene le buche e le sconnessioni della strada, quando si accelera l’auto scatta bene, per il traffico presente non ho potuto provare a velocità superiore a 100 km, comunque i consumi provati da me sono stati su circa 20 km/l, ma da considerare che occorre prendere il “piede” e cambiare tipo di approccio alla guida di un auto ibrida.

    • Ciao a tutti,
      Questa mattina ho provato la guida della mitica C-HR ottima sensazione già con pochi km di percorrenza,
      Piacevolmente fluida e inaspettatamente scattante al semaforo con consumi pressoché cittadini sui 18km/L
      Interni piacevoli anche se volendo fare i pignoli migliorabili, il bagagliaio non è poi così piccolo considerando il genere di auto, preventivo per la Lounge con Tech Pach € 32565 con ipt – sconto € 3765
      Tot 28800 con L’ 11,5% di sconto.
      Ora stiamo in trepidante attesa per conoscere lo sconto riservato al GAI, mi potete dire che scontistiche si sono ottenute per le consegne precedenti Toyota?
      Saluti e grazie
      Ottavio

  20. Francesco sola

    Io l’ho comprata era troppo bella esteticamente. L’avrei comprata anche se faceva 10 km con un litro. La niro non mi piace esteticamente. Finalmente un’auto che mi ha trasmesso delle sensazioni. Ha fatto diventare le altre ancora più anonime e uguali. L’ ho presa full optional lounge ci ho messo anche le minigonne. Fantastica!!!!

    • Claudio

      Ciao Francesco ….le minigonne sono optional direttamente da casa Toyota ??? Sono hai sicuramente un futuro possessore di CHR ciao

      • Francesco sola

        Si le minigonne sono optional Toyota 1200 euro. Si può optare per le pedane laterali ma data la linea da cupè ho preferito optare per il pacchetto sport che si può anche comprare separatamente e aftermarket.

    • marco

      hai ragione troppo bella io sono il fortunato possessore della stessa macchina

  21. Lino

    Buonasera,
    relativemnte allla Kia Niro, dato che è entrata la CHR nei gruppi d’acquisto,state valutatndo la possibilità di inserirla in un futuro GAI?
    Dai dati dichiarati da Kia, con ecopack,che è quella che interesserebbe a me con i cerchi da 16″ si hanno i seguenti valori:
    -Emissioni CO2 (g/100 km, urbano/extraurbano/combinato): 87/89/88;
    -Consumi (l/100 km, urbano/extraurbano/combinato): 3,8/3,9/3,8

    La toyota dichiara
    -Emissioni CO2, Combinato (g/km) 86-87*
    -Consumi (Km/l): Ciclo urbano 29,4-28,6*, Ciclo Extra urbano 24,4, Ciclo Combinato 26,3-25,6*
    *vetture dotate di cerchi da 18’

    Quindi dati dichisarati del tutto comparabili tra la Niro con i 16″ e la CHR con i 17″

    Grazie

  22. Luca

    Buonasera a tutti, mi sono iscritto allo step 2 e sto valutando i preventivi per lo step 3 per l’acquisto di CH-R lounge. Avrei una domanda: ho visto che fra le ottime condizioni del GAI c’è una promozione con uno sconto del 50% relativo agli pneumatici invernali. Lo sconto è relativo solo all’acquisto di pneumatici o anche di pneumatici+cerchi? Mi spiego, sul configuratore toyota c’è la possibilità di acquistare cerchi in lega+gomme invernali a 1200 euro. La promozione GAI è di acquistare cerchi+gomme invernali a 600 euro? Se non fosse così, è possibile sapere qualcosa di più relativamente al tipo e al prezzo degli pneumatici e/o cerchi? Grazie per l’aiuto, Luca

    • Buongiorno Luca. Lo sconto 50% si riferisce ai soli pneumatici. Per sapere quali tipi di pneumatici sono disponibili, occorre sentire il concessionario dopo la compilazione dello STEP3. Grazie a Lei, un saluto.

    • Matteo

      Potrei havere delucidazini su come si comporta hybrid in salita continua e abbastanza ripida.

  23. Matteo

    Siccome ho intenzione di avvicinarmi alla guida di un auto ibrida, mi piace molto la CHR vorrei avere informazioni sui percorsi in salita abbastanza ripidi e lunghi . Come si comporta la macchina ibrida, io ora ho un Rav4 3° serie. Mi sembra che la chr abbia pochi cavalli.

  24. Buonasera mi sono iscritta poco tempo fa a questo sito e vorrei comprare la nuova c hr modello ibrida 1.8 potete dirmi dove acquistarla città e che prezzo ha la versione style grazie

    • Ciao, abbiamo appena inviato la comunicazione STEP3 con tutti i particolari. Grazie a te.

      • Fabio

        Buongiorno, mi sono appena iscritto perchè vorrei comprare la nuova C-HR, come/dove posso consultare le modalità di acquisto?
        grazie

          • Alessandro

            Anche io mi sono iscritto da poco, ma non ho ricevuto le istruzioni (solo una newsletter con i range di sconto per il GAI19)

            • Ciao Alessandro. le prime istruzioni operative del GAI19 verranno inviate tra qualche giorno. Un saluto.

  25. Paolo

    Ieri finalmente ho provato la C-HR e non ha deluso le mie aspettative. Ha una qualità di guida eccezionale, agile e scattante, silenziosa e molto confortevole sulle buche delle strade romane. Il fatto che i posti posteriori siano sacrificati é fuori di dubbio, ma di fatto viene proposta come in coupè a guida alta, quindi nessun problema.
    Veramente una bellissima nuova proposta Hybrid

  26. Giuseppe G.

    Buonasera a tutti,
    ho visto oggi per la prima volta la C-HR dal vivo. Molto bella esternamente, l’interno della lounge è così così. Davanti tutto ok anche se non eccezionale. I posti dietro sono claustrofobici con dei finestrini incredibilmente piccoli. A peggiorare la situazione c’è anche l’impossibilità di ordinarla con tetto apribile/panoramico. Inoltre non capisco perché hanno messo tutti quei portabottiglie e così pochi portaoggetti. Peccato perché le premesse erano di una Toyota bella e ben organizzata come una vettura “premium”.
    Presto farò il test drive e sono sicuro che almeno alla guida mi darà impressioni positive. Che ne pensate?

    • Buongiorno Giuseppe, la C-HR ha un aspetto futuristico, estremamente diverso dalle altre e di rottura e ciò può disorientare. I sensori di parcheggio, angolo morto dello specchietto e la telecamera di retromarcia porranno rimedio a quanto lamenti. D’altronde altre auto “famose e concorrenti” sono simili in quanto a visibilità verso l’esterno.
      Le tue impressioni positive sulla dinamica di marcia penso non mancheranno proprio, visto quanto è “sana” la base su cui è costruita (Prius 2016).

  27. Giuseppe

    Buongiorno. Mi sono iscritto al gruppo qualche giorno fa e ho ricevuto le e-mail di conferma. Quindi tutto bene. Ho anche allegato, compilando 2 volte lo STEP2, due preventivi abbastanza simili di 2 concessionari di Roma. Ho un’auto da dare in permuta per l’acquisto della nuova C-HR ma la valutazione dell’usato mi è stata fatta solo a voce e non per iscritto quindi non l”ho potuta allegare. Spero non ci siano problemi in fase di un’eventuale ordine. Ringrazio in anticipo Gianalfredo per un suo parere.

  28. Gianpiero

    Grazie per le risposte ricevute che mi avete dato.

    Un paio di altre domande.

    D1
    Mi sono iscritto al Gruppo d’Acquisto un po” di giorni fa e non ho ricevuto nessuna mail di riscontro.
    E’ normale o qualcosa non è andato a buon fine circa la registrazione?
    Quando pensate di avere informazioni circa il primo lotto d’acquisto?

    D2 Dalle info raccolte non vale la pena l’upgrade a Toyota Touch® 2 with Go o Toyota Touch® 2 with Go Plus non essendo neppure dotati di Apple CarPlay e di Android Auto.
    Questo è l’unico vero punto debole della vettura., a mio parere.
    Condividete questa analisi? O avete qualche interessante osservazione?
    Grazie mille!

    • Buongiorno Gianpiero.
      Con la mail che ha indicato non ci risulta nessuna iscrizione.
      La invitiamo ad iscriversi con cortese urgenza da questa pagina, verificando nel contempo le informazioni principali sul funzionamento del Gruppo. Grazie, un saluto.

  29. Gianpiero

    Il S-IPA (Simple-Intelligent Parking Assist) disponibile e testato sulle Toyota già in commercio funziona bene? Sempre?
    E’ valido e sicuro? Grazie

    • Alberto Celeghin

      Sono felice possessore da circa 7 mesi di Auris TS ibrida. Mi sono trovato il S-IPA sulla vettura senza sapere che ci fosse ed è stata una sorpresa sbalorditiva. Pensavo fosse un gadget utilizzabile solo in alcune circostanze favorevoli, invece è in grado di parcheggiare anche in spazi ristrettissimi, tipo 30 cm in più della lunghezza della vettura. In questo caso invece di fare una sola manovra gliene serve qualcuna in più, come se si parcheggiasse manualmente.

  30. Matteo canziani

    Buongiorno, mi scuso di non aver letto attentamente i FAQ in relazione alla domanda precedente.
    In merito ad un acquisto di un’auto ibrida , oltre a tutti i benefici ambientali, che non sottovaluto, incluso il confort di guida. quanto effettivamente sul lungo periodo si risparmia ? Ha avuto pareri contrastanti . Vi pongo il mio caso come esempio : sono indeciso fra 2 auto , chr ibrido e Ford b-max . La scelta di queste auto è avvenuta dopo lunga ricerca per un fattore di assistenza alla guida e per un discorso di tipologia di auto. in più per l’ibrido avere un auto ecologica.
    Ora però mi trovo ad avere un’offerta del modello Ford di ben 6500 euro in meno rispetto l’offerta gia vantaggiosa del chr .
    Facendo 2 conti su consumi reali, per il chr ho fatto una media fra auris e prius, la differenza è di 10km per litro a favore del chr.
    Ora facendo pochi km all’anno 10000 come risparmio di benzina ci aggiriamo attorno hai 500/550 euro l’anno .
    Quindi ammortizzerei il costo dell’ ibrido in 11 anni circa …
    Secondo voi avrei degli altri vantaggi con l’ibrido o no ? Manutenzione ordinaria ? In sostanza oltre il risparmio effettivo in benzina , ci sono altri risparmi , se si è possibile quantificarlo spannometricamente?
    Grazie infinitamente

    • Buonasera Matteo, intanto fatico a capire il perchè del confronto tra due auto di due segmenti completamente diversi.
      Il segmento della B-Max è quello boccheggiante delle monovolume segmento B intorno ai 4 metri (Opel Meriva, Nissan Note, Citroen C3 Picasso, etc.).
      La C-HR invece si inserisce nell’effervescente e combattuto segmento CUV (Crossover Utility Vehicle), Mini Countryman, Nissan Juke, Fiat 500x/Jeep Renegade, Honda HR-V, etc.

      I plus dello scegliere un auto ibrida sono moltissimi e non tutti immediatamente percepibili: manutenzione ridotta all’osso è “certa” (tagliando annuale/15.000km) perchè è un sistema beltless, inoltre niente alternatore, motorino avviamento, frizione, cambio. In alcune regioni si godrà di esenzione bollo e agevolazioni per il transito/parcheggio.
      Lo stress alla guida diminuirà in maniera drastica, e, sembra follia (a me succede spesso), si cercherà appena possibile di allungare il percorso di ritorno verso casa per guidarla ancora per un po 🙂

  31. PaoloDD

    Volevo sapere se la Toyota C-HR è già stata sottoposta ai test Euro NCAP, non mi sembra che ci sia stata notizia né sul sito della Euro NCAP ho trovato alcuna notizia in proposito. Possibile che Toyota metta in vendita una nuova vettura senza averne testato la sicurezza?

  32. Matteo canziani

    Buongiorno, mio padre vorrebbe acquistare il nuovo chr .
    Facendo un preventivo in concessionario fanno in questo periodo uno sconto di 4500 euro circa, mi hanno detto che i 5000 li facevano dopo per i primi 200 clienti.
    Volevo sapere se iscrivendomi al gruppo è possibile che essendoci questo sconto di 4500 che durerà anche per novembre , è possibile che con l’acquisto GAI , il risparmio complessivo sarà maggiore di 4500 euro sul prezzo di listino ?? In sostanza la trattativa con il GAI verrà applicata sul prezzo di listino o sul prezzo di listino già scontato dalle promozioni del mese ?

    • Buonasera Matteo. Come indicato nelle FAQ, gli sconti che ottiene il GAI sono più convenienti delle varie promozioni della Casa di almeno 1000-1500 euro.

  33. Lorenzo

    Salve;
    un mesetto fa sono passato da un concessionario per vedere un po’ più da vicino le varie macchine della gamma ibrida Toyota (Yaris/Auris). Fra le tante cose positive e le poche negative c’è una cosa in particolare che mi ha lasciato titubante: praticamente in base all’allestimento del veicolo avrò una dimensione di pneumatici/cerchi maggiore o minore. Ed il bello è che a libretto vi sarà segnata solo una misura (non entrambe) senza così avere scelta nel cambio pneumatici (ad esempio nel periodo invernale quando convengono gomme più strette; o anche ad esempio mettendo i cerchi da 15 sulla Yaris anziché le 195 con i 16 per aver un maggior risparmio di carburante). Cosa dicono i concessionari da voi interpellati a riguardo? Mia madre ad esempio ha una Renault Gran Modus con segnate a libretto ben tre misure di pneumatici che vanno dai 175/65 15. passando per i 185/60 15 fino ai 185/55 16.
    In attesa di una vostra risposta porgo cordiali saluti e vi faccio i complimenti per la vostra iniziativa.

    • Salve Lorenzo, Toyota Italia (i concessionari non hanno voce in capitolo) notoriamente a libretto fa riportare una sola singola misura, e nemmeno concedono nulla osta per adottarne delle altre anche dietro motivate richieste. Scelte…
      Per consumare meno possiamo prestare attenzione al label dei pneumatici che andremo a comprare e frequentare uno dei ns. Corsi di Guida Ibrida.

      • le nuove omologazioni del sistema ruota alternativo senza nulla osta ti permettono di aggiungere una misura a libretto. nel mio caso sto per omologare il treno da 16″ per le ruote invernali, senza dover montare “i gommoni” da 17 invernali che hanno oltre a costi elevati anche poca utilità..basta informarsi! i gommisti sanno indicarti le procedure per fare tutto.

  34. fabrizio costanzo

    Sarei interessato ad una toyota chr cross hover.

  35. Gianpiero

    …ancora una domanda.

    Toyota Eurocare e Chiamate d’Emergenza come funzionano?
    C’è un SIM integrata nel sistema multimediale o il sistema multimediale si connette allo smartphone del conducente?

    Grazie per l risposta!

    • Giampiero, per le Chiamate di Emergenza e altri servizi (come info sul traffico) serve la connessione internet via Bluetooth con tethering. Sul sito Toyota può scaricare la brochure del Touch2

  36. Gianpiero

    Buongiorno a tutti!

    Domande su alcuni optional disponibili per il C-HR.
    Sulla base di analoghe dotazioni di altri modelli Toyota.

    – Toyota Touch® 2, di serie.
    D: Possibile mirroring di Waze e Spotify da smartphone?

    – Navigatore satellitare Toyota Touch® 2 with Go €900.
    D: Possibile mirroring di Waze e Spotify da smartphone?

    – Navigatore satellitare Toyota Touch® 2 with Go Plus €1.100.
    D: Possibile mirroring di Waze e Spotify da smartphone?

    – Sensori di parcheggio anteriori e posteriori con S-IPA (Simple-Intelligent Parking Assist).
    D: Il sistema funziona bene? Sempre? Valido? Sicuro?

    – Nanoe™ ION Generator.
    D: Integrato nel sistema di aerazione? Valido o è un gadget?

    n generale mi sembra che il sistema multimediale sia il punto debole della vettura, non supportando tra l’altro CarPlay ed Android Auto (ora molto diffusi sulle nuove vetture, anche utilitarie).

    Grazie per le risposte!

    • L’auto non è ancora disponibile ne testabile per cui aspetterei nel porre queste domande.
      Probabilmente sono presenti degli upgrade nel comparto multimediale e nel SIPA ma di certo non vi è nulla.

  37. davide

    Buongiorno,
    secondo il sito della Toyota il CH-R ibrido active costa 23.500 euro anzichè 28.400 fino a fine anno.

  38. Damiano

    In risposta al signor Lovecchio,posso dire che ero iscritto alla newsletter per il C-HR,ed in effetti per il lancio è stata fatta una versione denominata First Edition.
    Questa è una versione full optional e viene venduta a 29.000 euro,contro un prezzo di listino di 35.500 e ne sono previsti 200 esemplari.
    A me è arrivata una e-mail di comunicazione dicendomi che se ero interessato potevo prendere appuntamento presso un concessionario.

  39. Buongiorno a tutti, vorrei avere conferma per quanto mi hanno detto in concessionaria Toyota a Roma; ossia ci sono circa 200 modelli che saranno consegnati a Novembre per il mercato Italia e sono già oggetti di pre-vendita.
    Mi pare strano che, se volevo ordinare una Style Bianco Perlato, già erano state tutte prenotate tra le disponibili ??
    Questo vuol dire, sempre a detta del concessionario, che le prossime consegne sono previste a Gennaio 2017.
    Noi del GAI018 che possibilità avremmo per poter prenotare le prossime consegne di Novembre ??
    Grazie e saluti a tutti.

    Francesco

  40. Riccardo

    Ho acquistato la mia Auris Hybrid con voi nel 2014 (al momento ho superato i 90mila km). Sono molto soddisfatto della scelta e anche dei consumi (sempre sotto quelli dichiarati dalla casa, cmq vicino ai 21/22 km/l, ma faccio anche autrostrada). L’anno prossimo a fine marzo ho intenzione di sostituirla. Sono interessato al nuovo CH-R Hybrid. So che in fase di lancio ci sarà uno sconto considerevole da parte della Toyota (sembra di circa 5000 euro). Avete qualche notizia a riguardo? Grazie.

  41. Marco

    La Kia Niro ha la batteria ai polimeri di litio, la Toyota CH-R ancora quella al Nichel-Metallo idruro, come l’Auris. Che mi dite di questo aspetto?

    • Salve Marco, la filosofia Toyota da sempre è improntata all’affidabilità nel tempo.
      Le posso dire che Yaris, Auris, Prius, Rav4, C-HR, e tutta la gamma Lexus adottano batteria NI-mh. Solo la Prius+, e le Plug-in Prius V3 e V4 hanno per motivi diversi batterie al litio.

  42. Piero

    Grazie Tiziano e Paolo. Nel riportarvi le mie impressioni faccio alcune premesse, la mia attuale vettura è alimentata a benzina/metano e ha 75 CV, spendo circa 12 euro per 300 Km, non ho una guida sportiva e non ho nozioni di guida ‘ibrida’, ma parteciperò al corso organizzato per novembre.
    Le mie impressioni vertono sul sistema motore ibrido, cambio, consumi e sulle dotazioni che a me interessano, in quanto le vetture provate sono differenti.
    Ho provato la Niro solo su percorso extraurbano per una decina di km, invece la prova della Auris TS ha previsto un percorso misto di circa 14 km.
    Il mio consumo sulla Niro è stato di 24 Km/l, mentre sulla Auris 39 Km/l (l’attestato riporta anche la percentuale di utilizzo della batteria che è del 51% e al termine della prova la carica delle batterie era al 80%).
    Confrontando il percorso in extraurbano in cui ho cercato di mantenere l’indicatore nella sezione ‘ECO’ in entrambe le prove, la Niro permetteva di veleggiare a 70 Km/h in solo elettrico, con la Auris non mi è sembrato (nello schema del computer di bordo la trazione era fornita dal solo propulsore termico), ma sinceramente ero intento a guardare soprattutto la strada.
    Per quanto riguarda il cambio sono stato scioccato da quello della Auris (e-CVT), se si preme con delicatezza non si sente, ma se ci si deve disimpegnare in una rotonda il motore sale di giri rapidamente, ma la velocità no.
    Mentre il doppia frizione quasi non l’ho sentito, se non nel passaggio 1-2 marcia.
    Da quanto ho appreso la Kia come la Toyota prevedono l’omologazione di una sola misura di pneumatici e cerchi, in questo caso sulla Niro è possibile avere l’eco pack (cerchi da 16 pollici), mentre sulla CH-R da configuratore si hanno i 17 o i 18 pollici (Auris 16 o 17).
    Sulla Niro c’è la possibilità di avere la ruota di scorta, sulla CH-R non so (Auris solo per TS).
    Gli aggiornamenti del navigatore sono gratuiti per 7 anni sulla Kia e sulla Toyota per 3 anni.
    Queste sono le mie considerazioni, e attendo anche le vostre impressioni.
    Un saluto a tutti.

  43. Ciao Piero e Tiziano, rispondo a entrambi contemporaneamente.

    Un confronto realistico per ora è difficile farlo in quanto la CH-R non è ancora stata presentata ufficialmente ma ho guidato in un paio di occasioni la Prius my 2016; auto eccezionale (estetica apparte) su cui è basata la CH-R. Qualche settimana fa inoltre ho guidato e analizzato per un’oretta buona una Kia Niro Hybrid.

    Il costo d’acquisto a PARI allestimento è molto vicino (tra i 1000 e i 1500€).
    Di primo acchitto la forbice sembra più ampia ma quando si vanno ad analizzare tutte le features presenti sulla CH-R e si cerca di fare lo stesso sulla Niro bisogna attingere a piene mani dagli allestimenti aggiuntivi.
    I costi di esercizio Toyota sono molto bassi in quanto la manutenzione è si ogni 15.000km/1 anno, ma il costo del tagliando è tendenzialmente basso. Inoltre l’estrema semplicità meccanica intrinseca (niente frizioni, cambio, alternatore, motorino avviamento, cinghie servizi, etc.) collaudata in 19 anni da milioni di utenti, è garanzia per la durata futura.
    Kia invece ha un cambio a doppia frizione, più un altra frizione che scollega il motore elettrico dalla parte meccanica oltre a un bel cambio pieno di ingranaggi. I feed che mi sono arrivati negli anni da clienti Kia sui costi dei tagliandi non mi è piaciuto (ma questo non è garanzia per il futuro) e sapere di questa complicazione meccanica non mi tranquillizza.
    I consumi del CH-R sono sovrapponibili a quelli di una Auris Hybrid, mentre invece la Niro è un pelo indietro su questo punto.

    Io possiedo una Prius my 2010 ma guido spesso anche Auris Hybrid my2013/2016.
    Nel guidare la Niro ne sono rimasto un po sconcertato perchè pur avendo buone qualità stradali mi è mancata la guida estremamente rilassante che provo ogni volta che salgo su una ibrida Toyota. Sentire anche se lievemente i cambi marcia e i tentennamenti ad esso collegati non mi ha convinto.
    Avrei molto altro da dire sulla Niro ma aspetterei il CH-R per un confronto più diretto.

  44. Tiziano

    Ciao a tutti. Dopo aver acquistato con voi la Auris TS Hybrid, l’anno scorso, anche io mi guardo intorno per valutare il prossimo acquisto: con 30.000 km l’anno si fa presto…
    🙁
    Ho visto la Kia Niro. Ci sono salito (ottima impressione, anche se bauliera non enorme e volante … complicato) ma non l’ho provata.
    Potreste, con la vostra esperienza, capire se rispetta gli standard ecologici e di esercizio a cui siamo (male) abituati con le Toyota?
    Grazie e ancora complimenti per il vostro lavoro.
    Tiziano

    PS: io viaggio con l’adesivo del GAI in bella mostra!

  45. Piero

    A settembre è stata presentata la Kia Niro, sarebbe interessante avere una vostra opinione a riguardo ( magari con un confronto Niro vs CH-R: costo di acquisto, costi di esercizio, consumi, tecnica).
    Grazie per la vostra iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia