logo Corso Guida Ibrida

Le auto ibride sono più semplici da guidare delle auto convenzionali e non necessitano alcun corso specifico. Ma dopo che i vincitori delle GAI Economy Run (le mitiche gare automobilistiche a chi consuma meno) hanno dimostrato che è possibile guidare un’auto ibrida con una media di 2,5 lt x 100 km (40 chilometri con un litro!), abbiamo ricevuto numerose domande incuriosite su come ciò fosse possibile.

Così, in collaborazione con gli amici dell’Hybrid Synergy Forum, abbiamo ideato i Corsi di Guida Ibrida, che si sono rivelati un vero successo, al punto da suscitare l’interesse dei giornalisti di Quattroruote, che ci hanno dedicato una pagina nel numero di agosto 2015.

Di seguito trovate le due sezioni dedicate: una ai corsi di livello base, per tutti i possessori di un’auto ibrida che vogliono imparare a guidarla consumando meno, e l’altra ai corsi di livello avanzato, pensati per gli appassionati che conoscono già le tecniche di guida ibrida e vogliono approfondire il funzionamento del sistema ibrido per ottenere consumi da record.

 Le date dei corsi di Guida Ibrida Base di Primavera 2017 sono:
FIUGGI TERME
sabato 25 marzo SOLD OUT
domenica 26 marzo SOLD OUT
SALICE TERME
sabato 22 aprile SOLD OUT
domenica 23 aprile SOLD OUT
sabato 27 maggio SOLD OUT
CASTEL S.PIETRO TERME
sabato 13 maggio SOLD OUT
domenica 14 maggio SOLD OUT
sabato 20 maggio SOLD OUT
domenica 21 maggio SOLD OUT

PROGRAMMA       

Durante il Corso di Guida Ibrida alterniamo spiegazioni teoriche ad uscite su strada durante le quali, affiancati da un istruttore, gli allievi possono mettere in pratica i concetti appresi in aula.

Orari del Corso

09:30 arrivo e registrazioni

10:00 prima sessione teorica

11:00 prima sessione pratica (strade cittadine e di pianura)

12:30 feedback

13:00 pausa pranzo

15:00 seconda sessione teorica

16:00 seconda sessione pratica (strade extraurbane e collinari)

17:30 feedback e consegna attestati

18:00 chiusura lavori

LOCATION       

Per venire incontro alle esigenze di tutti, i Corsi di Guida Ibrida si tengono in tre diverse location, facilmente raggiungibili da tutte le zone d’Italia.

Salice Terme

Salice 1000x300

In passato rinomata meta turistica per le sue Terme, Salice ha conservato un fascino paesaggistico che non ha nulla da invidiare alle bellissime colline del Chianti. A 15 minuti dall’uscita di Voghera sulla A26, l’Hotel Clementi di Salice Terme, sede dei nostri corsi, è facilmente raggiungibile da tutte le principali città del Nord Italia (Milano, Torino, Genova, Brescia, Parma). Cliccate qui e selezionate “Salice Terme” per conoscere le date dei prossimi corsi in questa location.

Castel San Pietro Terme

Castel San Pietro 1000x300

Sulla A14 nei pressi di Bologna, Castel San Pietro Terme è il luogo ideale sia per il Corso di Guida Ibrida, sia per godersi una giornata di relax alle Terme o al Villaggio della Salute Più. Il corso si terrà presso l’Hotel La Torretta, a cavallo tra la piana del paese e l’inizio delle colline. Qui potete facilmente raggiungerci da Bologna, Verona, Padova, Ancona, Perugia e Firenze. Cliccate qui e selezionate “Castel San Pietro Terme” per conoscere le date dei prossimi corsi in questa location.

Fiuggi Terme

Fiuggi 1000x300

Un luogo incantevole che unisce l’ospitalità di una città turistica alla bellezza di boschi e laghi conosciuti da pochi. Le sue Terme e l’Hotel Touring sono la location ideale per i nostri corsi. A soli 15 minuti dall’uscita di Anagni sulla A1, Fiuggi è facilmente raggiungibile da Roma, Pescara, Foggia, Napoli e dalle altre città del Sud Italia. Cliccate qui e selezionate “Fiuggi Terme” per conoscere le date dei prossimi corsi in questa location.

ISCRIZIONI

Di seguito trovate il link al form di registrazione, attraverso il quale potete scegliere la location e la data più adatte alle vostre esigenze.

Prezzi e dettagli

scrivere-a-manoIl Corso di Guida Ibrida (comprensivo del pranzo vegetariano presso l’hotel del corso) costa 70 € (più 10 € per chi non si è mai associato al GAI) per il pilota allievo, 20 € per eventuali adulti accompagnatori e 10 € per i bambini.

Se non avete ancora un’auto ibrida non preoccupatevi, durante le guide pratiche proverete quella di un istruttore o di un altro allievo.

Dal momento che vogliamo garantire il rapporto di un istruttore ogni tre allievi, il numero degli allievi ammessi al corso dipende dal numero di istruttori disponibili. Abbiamo quindi bisogno che vi iscriviate il prima possibile. Contiamo sulla vostra collaborazione! 😉

Fiduciosi dell’efficacia di questo corso, diamo a tutti i piloti partecipanti la clausola “soddisfatti o rimborsati”: se nelle due sessioni pratiche di guida non avrete fatto consumi al di sotto dei 4 lt x 100 km in pianura e al di sotto dei 5 lt x 100 km in collina, al termine del corso vi restituiremo la quota di iscrizione di 70 €. Più di così… 😀

Chi invece pensa di avere già esperienza e competenza come pilota ibrido, può candidarsi come istruttore del corso.

CLICCA QUI PER REGISTRARTI AI CORSI DI GUIDA IBRIDA LIVELLO BASE

ISTRUTTORI

Gli istruttori del Corso di Guida Ibrida sono selezionati tra i vincitori delle GAI Economy Run, o comunque sono persone in grado di guidare consumando facilmente meno di 4 lt x 100 km in pianura e meno di 5 lt x 100 km in collina.

Candidature

I-WANT-YOUGli istruttori affiancano i piloti allievi del corso durante le sessioni pratiche di guida, mostrando il percorso da fare e correggendo le loro abitudini di guida. Un’esperienza divertente e gratificante. 🙂

Se siete interessati a candidarvi come istruttori ad uno dei prossimi Corsi di Guida Ibrida potete lasciarci i vostri dati.

CLICCA QUI PER CANDIDARTI COME ISTRUTTORE

Gli istruttori sono nostri graditi ospiti al pranzo del Corso, e a loro è riservato un piccolo omaggio per ringraziarli del tempo dedicatoci.

La data della prima ed unica edizione pilota del Corso di Guida Ibrida Avanzato di Primavera 2017 è domenica 28 maggio 2017.

PROGRAMMA       

Durante il Corso di Guida Ibrida Avanzato alterniamo spiegazioni teoriche, laboratori pratici ed uscite su strada.

Orari del Corso

09:30 arrivo e registrazioni

10:00 sessione teorica: funzionamento del PSD (Power Split Device) Toyota

11:00 laboratorio pratico: configurazione Torque

12:00 guida su strada: Pulse&Glide intensivo + Sweet Point intensivo

13:00 pausa pranzo

15:00 sessione teorica: tecniche avanzate di guida ibrida

16:00 laboratorio pratico: manutenzione “smart” dell’auto ibrida

17:00 guida su strada: Crawl + EV ragionato

18:00 chiusura lavori

LOCATION       

La location della prima ed unica edizione pilota del Corso di Guida Ibrida Avanzato di Primavera 2017 è Salice Terme.

Salice Terme

Salice 1000x300

In passato rinomata meta turistica per le sue Terme, Salice ha conservato un fascino paesaggistico che non ha nulla da invidiare alle bellissime colline del Chianti. A 15 minuti dall’uscita di Voghera sulla A26, l’Hotel Clementi di Salice Terme, sede dei nostri corsi, è facilmente raggiungibile da tutte le principali città del Nord Italia (Milano, Torino, Genova, Brescia, Parma). Cliccate qui e selezionate “Salice Terme” per conoscere le date dei prossimi corsi in questa location.

ISCRIZIONI

Di seguito trovate il link al form di registrazione al Corso di Guida Ibrida Avanzato.

Prezzi e dettagli

scrivere-a-mano

Il Corso di Guida Ibrida (comprensivo del pranzo vegetariano presso l’hotel del corso) costerà 140 € (più 10 € per chi non si è mai associato al GAI) per l’allievo pilota, 20 € per eventuali adulti accompagnatori e 10 € per i bambini.

Per questa prima edizione pilota il prezzo per l’allievo pilota è di 100 € (più 10 € per chi non si è mai associato al GAI). Per gli accompagnatori e i bambini il prezzo rimane invariato.

Dal momento che vogliamo garantire il rapporto di un istruttore ogni tre allievi, il numero degli allievi ammessi al corso dipende dal numero di istruttori disponibili. Abbiamo quindi bisogno che vi iscriviate il prima possibile. Contiamo sulla vostra collaborazione! 😉

CLICCA QUI PER REGISTRARTI AI CORSI DI GUIDA IBRIDA LIVELLO AVANZATO

ISTRUTTORI

Gli istruttori del Corso di Guida Ibrida Avanzato sono selezionati tra i più esperti e qualificati istruttori del Corso Base. La loro esperienza, sia teorica che pratica, è la miglior garanzia sulla qualità del corso.

Di seguito le testimonianze di chi ha già frequentato il Corso di Guida Ibrida. Non credete a noi, CREDETE A LORO! 😀

81 Comments
  1. M. Gioia

    Ho partecipato al corso a Fiuggi, sabato 25. Molto utile e piacevole. Non avrei mai creduto potesse durare tutta la giornata, ma è andata bene così, perchè le risposte soddisfavano le domande sia dei neofiti, sia degli … ‘ultrà’. Comunque una lode a questi ragazzi per l’iniziativa e la passione – oltre che per l’ibrido – anche per la condivisione. Ragazzi… non ho fatto le foto, ma credetemi sulla parola: dall’albergo al casello, passando per il percorso più lungo fino al lago di Canterno: 3.0!!!!!!!!!!!!!!!!! e casello/casello fino a Roma 3.4!!!!!!!!!!!!!!!! Meno di quanto abbia fatto durante le prove pratiche del corso. Forse senza istruttore accanto non avevo l’ansia da prestazione! 😉
    Grazie!
    Gioia

  2. Franco

    Ho partecipato al corso di Fiuggi, oggi domenica 26 Marzo. Ottimi istruttori, atmosfera cordiale e tanti utilissimi consigli. Teoria e pratica con le nostre auto ibride, e con a fianco un istruttore attento e motivato. Grazie, ragazzi.

  3. Paolo

    Ho partecipato al corso di Salice Terme di sabato 12 novembre!
    Direi che il corso è assolutamente indispensabile per chi (come me!) possiede per la prima volta un auto ibrida Toyota!
    Le informazioni che ci sono state date, praticamente non le sapeva nessun alunno del corso!
    Importante anche la sessione di guida pratica!
    Gli istruttori sono molto preparati e anche simpatici!

    Insomma, consiglio vivamente il corso a tutti!
    Grazie
    Paolo

  4. Renzo

    Ho partecipato al corso di guida ibrida il 12 novembre, non vorrei elogiare gli istruttori e l’organizzazione come fanno tutti in questo sito, ma non posso evitare di affermare che fare una esperienza del genere ha un valore inestimabile.
    Le istruzioni sono di facile comprensione un pò meno l’applicazione pratica, per un piede pesante, la Yaris è arrivata due giorni prima del corso ed avevo, anzi ho, ancora le scorie di una guida tradizionale, ma seguendo le indicazioni ricevute guido con più serenità e rilassatezza ed anche una guida economica.
    Un grazie a tutti
    Renzo

  5. Giuseppe

    Ho partecipato al cosro d Salice Terme con mia moglie per una sana competizione a chi consuma meno!
    Il corso è esaustivo, sontto ogni punto di vista!
    Direi assolutamente INDISPENSABILE per chi possiede un auto Ibrida Toyota.
    Atmosfera gioviale. istruttori altamente preparati!
    Su questo forum, non si legge un commento negativo, dopo averlo provato capisco il perchè!
    Istruttori preparati, cortesi, gentili, simpatici e spesso spiritosi!
    Gran bella iniziativa, Sicuramente parteciperò al corso avanzato!
    Grazie a tutti.
    Giuseppe

  6. Franco

    Ho fatto il corso di guida ibrida di Salice Terme da neofita e senza avere ancora un auto ibrida ( ancora per poco). Tutto molto interessante e organizzato alla grande. Non vedo l’ora di poter mettere in pratica tutte le dritte ricevute e il mio istruttore ne dava a raffica… Complimenti a tutti!

  7. Da domenica sto cercando di mettere a frutto quanto appreso al corso, che ritengo essere veramente utile se si possiede o si intende acquistare un’auto ibrida….
    Detto questo credo che il 70/80% dei possessori di auto ibride nemmeno si immagini cosa puo’ ottenere dal mezzo che ha tra le mani . Giornata davvero piacevole, ambiente sereno e conviviale, gente cortese e preparata e grande disponibilità da parte di tutti gli istruttori a rispondere alle numerose domande e curiosità dei corsisti. Un grazie particolare al mio istruttore Alfredo.

  8. Roberto

    Ho fatto il corso di guida ibrida di salice terme…Bravi bravi bravi! Assolutamente raccomandato x capire cosa vi può permettere la. vostra ibrida!

  9. Jonathan

    I consigli che vengono dati durante il corso sono preziosissimi e devo dire che la prova pratica è fondamentale per attuare quanto spiegato durante la parte teorica. Li si può leggere anche cento volte, ma se non li si prova a mettere in pratica insieme agli istruttori non ci si rende bene conto di come vadano applicati nel modo corretto. I risultati arrivano subito e sono quasi miracolosi: davvero si riesce a conseguire consumi anche inferiori a quelli dichiarati dalla Casa. Gli istruttori sono simpatici, sul pezzo e molto disponibili. Già nel viaggio di ritorno sono passato da 22 km/l dell’andata a 26,2 km/l del ritorno, tra l’altro con condizioni di traffico molto più sfavorevoli: se avessi applicato al mattino le tecniche giuste credo che mi sarei avvicinato a quota 30 km/l.

  10. Reduce dal corso di Salice Terme di sabato 12 novembre. Giornata fantastica! Avevo già qualche nozione di guida ibrida grazie a consigli scovati nel web, ma con le nozioni teoriche mi sono tolto molti dubbi e diversi errori che commettevo; la parte pratica è poi servita a verificare che si possono mettere in pratica le tecniche spiegate senza particolari sforzi.
    Ottima l’organizzazione, serena e divertente l’atmosfera, preparati e un po’ malati gli istruttori con i loro trucchi per risparmiare carburante, simpatici i compagni di equipaggio agli ordini di coach Luca.
    Esperienza che consiglio a tutti i possessori di ibride!

  11. santo cava

    Grazie al mio amico Blacky di Rieti ho conosciuto il GAI e il 13/11/2016 ho partecipato al corso come neofita allo sbaraglio…(ho la Toyota Auris Touring da 20gg….). Ho incontrato tante persone speciali come speciali tutti gli istruttori, nessuno escluso (un caro saluto però a Alfredo e Francesco!!). Oltre alla pazienza,alla professionalità e alla cordialità ho incontrato, con questo corso, la possibilità di sfruttare al meglio la mia vettura. Guidare meglio per consumare “meno” e “meglio” è qualcosa che mi rende fiero e felice. Sostenibilità e serenità di guida. E al ritorno ho fatto progressi inpensati nel consumo…ma soprattutto ho notato che già mi viene voglia esclusivamente di guidare come mi hanno insegnato. E questo è importantissimo! Grazie a tutti!! A presto….

  12. in 3 abbiamo partecipato a salice terme il 13/11/16 allieva e accompagnatori ; corso interessante perchè ti spiegano e ti fanno provare su strada vari trucchetti per poter guidare le auto ibride in vera economia e spiegandomi perchè sulla mia auris si accendono varie spie (tipo spia copertoni) e safety sense quindi istruttori molto preparati. il pranzo vegetariano era perfetto in linea con le mie aspettative .. per la cronaca andata Bergamo -Salice terme 18,8km/L al ritorno dopo il corso salice terme – Bergamo 22km/L

  13. Fabrizio

    Oggi ho partecipato al corso di Salice terme. Oltre la grandissima simpatia di tutii gli istruttori e organizzatori, ho capito che sbagliavo proprio lo stile di guida. Ho notato subito i miglioramenti tornando a casa.
    Dalla location all’autostrada in percorso misto ho fatto 3.3 km *100km. Dalla location a casa, compresa autostrada e ultimi 20 km in statale, 4.4. Grazieee Fabrizio

  14. Piero

    Ho partecipato al corso di Salice Terme in previsione dell’imminente acquisto di una autovettura ibrida. Ho imparato che per consumare meno bisogna far lavorare in sinergia la trazione elettrica e quella termica. Molti trucchetti non sono per nulla intuitivi, ma una volta che si apprendono e si provano durante il corso non si può fare a meno di metterli in pratica e cercare sempre di migliorare i propri consumi.
    Un ringraziamento ai colleghi di corso per la loro disponibilità e i miei complimenti agli organizzatori e agli istruttori.
    Purtroppo sono una persona molto curiosa e appassionata di motori, perciò mi vedrò costretto a partecipare al CORSO AVANZATO!!!
    Un cordiale saluto a tutti voi.

  15. Silvio Bizzotto

    salve a tutti
    con enorme ritardo metto la mia testimonianza sul corso di Castel S. Pietro di maggio 2016: imperdibile!!
    con questo corso si ha veramente le nozioni dell’ibrido consentendo un più razionale sfruttamento dei 2 motori.
    Infatti dopo le lezioni (senza tecnicismi vari) ho notevolmente alzato la media di Km per litro arrivando a 100-150 km in più a serbatoio pieno della mia Auris TS con completa soddisfazione del mio portafoglio.
    in un mese già ammortizzato il costo del corso!
    un saluto a tutti gli istruttori!

  16. Monia

    Ho partecipato al corso di guida ibrida del 23 ottobre a Castel San Pietro Terme. Non ero ancora in possesso della mia attuale auris, quindi ho potuto guidare una yaris gentilmente messa a disposizione da parte di un’altra partecipante al corso. Arrivare e vedere nel parcheggio tante ibride tutte insieme mi ha confermato che non è poi così raro vederne in giro! Il corso è davvero molto interessante ed illuminante, soprattutto perchè i concessionari danno le nozioni di base e non sempre “corrette” per ottimizzare i consumi. La mia auris la sto guidando come mi è stato insegnato e i consumi, da nuova, in pieno rodaggio, si attestano già sul 3.7 lt/100 km di media…sono davvero molto contenta. Guidare un’ibrida è davvero un altro mondo e mai tornerei al diesel. Tornando al corso, gli istruttori sono stati tutti simpaticissimi e molto pazienti, oltre che davvero preparatissimi. Il pranzo in compagnia è stato un momento di confronto molto carino e la location è stata disponibilissima anche nel menù, essendo io celiaca. Insomma, è stata una giornata che consiglio a tutti. Anche mio marito, in qualità di accompagnatore, si è trovato molto bene. Complimenti davvero a tutto il team GAI!

  17. Roberto

    bella e interessante giornata del 22 ottobre. gruppo affiatato, molto amicale, ben organizzato con istruttori pazienti e motivati.
    chiare le spiegazioni teoriche e pratiche che hanno permesso all’auris di ottenere risultati per me impensabili (3.7 in città e 3.2 in collina).
    ritengo indispensabile, per i possessori di auto ibrida, la frequentazione di questi corsi per conoscere i segreti di queste interessanti vetture.
    grazie ancora a tutti voi.
    Roberto e Gisella

  18. Loris

    Ciao a tutti sono Loris, domenica 23 ottobre ho frequentato il corso di guida ibrida, preciso che attualmente non ho ancora una Toyota ibrida è in arrivo precisamente una Auris 5porte, da quando ho deciso di buttarmi su una auto ibrida mi sono imbattuto in una serie di eventi che nel giro di 30 giorni mi ha fatto conoscere il GAI prima online infatti l’auto che è in arrivo è stata acquistata con il GAI17,e domenica scorsa anche di persona. Quando ho saputo che c’era il corso ho cercato subito di iscrivermi perché ritengo che conoscere questa tecnologia ibrida sia fondamentale per sfruttarla al meglio, infatti sono molto sodisfatto di esserci andato, gli istruttori sono molto bravi e preparati, ti insegnano che hai un’auto ibrida e non elettrica e quindi eviti errori dispendiosi in termini di consumi. Al mattino nella simulazione del percorso urbano con i consigli puntuali di Francesco il mio istruttore tenendo presente che era la seconda volta che usavo una auris ho percorso 28,9 km litro, nel percorso collinare 30 km litro. Grande merito a Francesco. In conclusione il mio consiglio e di partecipare assolutamente a un corso cosi di sicuro vi darà grandi soddisfazioni, un grazie a tutti gli istruttori del gruppo Gai Loris.

  19. Alvaro Sarti

    Concordo pienamente con quanto è stato già detto, è stata una giornata davvero interessante quella del 22 a Castel San Pietro, a Rimini non riesco ad avere i risultati che ho avuto in quel luogo, ma comunque ci sto lavorando, tantissimi complimenti a tutti gli istruttori, e organizzatori. impegni permettendo ci sarò anche nei prossimi eventi.

  20. matteo padovani

    Per uno come me che non aveva mai messo piede su un’ibrida, il corso è stato una vera scoperta! Ho partecipato solo per farmi un’idea e ora sono veramente intenzionato ad acquistare un’auto ibrida! E’ stata una giornata davvero divertente dove ho potuto soddisfare tantissime mie curiosità sull’argomento e, come se non bastasse, ho scoperto che consumare meno di 4 l/100 km è davvero semplicissimo seguendo i consigli degli istruttori.
    Complimenti davvero a tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione e allo svolgimento dei corsi

  21. Luciano Sgarbi

    Partecipato al corso di Sabato 22 ottobre scorso a Castel San Pietro Terme, oltre ad aver trascorso una piacevole giornata ho scoperto che la guida ibrida riserva ancora piacevoli sorprese. Da oggi sarà una gran bella sfida mettere in pratica quanto ci avete spiegato in questa giornata, visto che nei test fatti con voi le medie ottenute erano decisamente entusiasmanti!

  22. Buongiorno,
    ho visto un video su you tube e vi ho scoperto e sarei intenzionato a partecipare al corso di Salice terme di domenica 13 novembre 2016 con la mia nuova yaris (nella speranza che me la consegnino per tempo) al massimo vengo con la mia attuale Prius my 2006 che ormai posseggo da circa un anno e da qui ho imparato ad apprezzare la tecnologia ibrida.
    Prima di iscrivermi volevo avere chiarimenti circa lo svolgimento del corso…
    Si usa la propria auto con accanto l’istruttore? Va condivisa la propria auto con altri allievi?
    Il resto mi è abbastanza chiaro.
    Fiducioso di un vostro riscontro e desideroso di imparare sempre di piu’ in merito all’ibrido, attendo vostra risposta prima di procedere all’iscrizione.
    Grazie
    Marco

    • Ciao Marco la tua iscrizione è correttamente registrata.
      Esatto si usa la propria vettura accanto all’istruttore in equipaggio con gli altri allievi, in accorso alle condizioni di iscrizione.
      Un saluto.

  23. Piero

    Per favore sapreste indicarmi se ci sono e dove sono parcheggi gratuiti e senza limitazioni di orario in prossimità della sede del corso che si terrà a Salice Terme il 12 novembre prossimo?
    Purtroppo non conosco la zona.
    Un cordiale saluto a tutti gli amici del GAI.

    • Ciao, riceverai la mail logistica e di benvenuto qualche giorno prima alle Corso. Un saluto.

  24. Valerio

    Ho fatto il corso di Fiuggi per capire bene come si guida e si sfrutta veramente l’ibrido….Beh sono rimasto enusiasta! dopo la prima prova pratica con Luca affianco ho fatto 3,7 L/100 Km, neanche ci credevo.
    Tornato a Roma la sera e percorso circa 91 Km seguendo gli indispensabili consigli e i trucchi imparati al corso, e facendo atenzione al piede “a putrella”, la media era 3,2 L/100 Km!
    Ecco, ho imparato cosa è veramente guidare Ibrido.
    Grazie davvero a Luca, Alfredo e Manuel e un saluto a tutti gli altri corsisti!
    Valerio

  25. Nino

    Ieri fatto il corso a Fiuggi e tornato a casa con una media di 3.8 l per 100 km. Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Saluti Nino

    • Grazie Nino del tuo feedback da parte di tutto il nostro staff.
      Ci soddisfa leggere il tuo risultato, che col tempo riuscirai a migliorare ancora

  26. Fabrizio

    Mi consegneranno la mia auris in questi giorni, ho già pagato il bonifico per la tessera associativa, (mi arriverà anche una copia cartacea?) vorrei iscrivermi con mia moglie al corso di Salice terme. c’è ancora posto?

    • Buongiorno Fabrizio.
      Le arriverà una mail tra qualche tempo con i dati della Sua tessera di Socio, stiamo apportando alcune variazioni al nostro sistema…
      Si, c’è posto per Salice. Il corso costa 70 Euro per l’allievo e 20 euro per l’eventuale accompagnatore.
      Trova tutti i dettagli e il form di registrazione in questa stessa pagina.
      Un saluto.

  27. Giovanni B.

    Bellissimo corso , ben organizzato.
    Ottima location.
    Tutti gli istruttori gentili e disponibili.
    Sono anche riuscito ad abbassare la media !
    Vale la pena di partecipare.

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Grazie del tuo commento da parte di tutto il nostro staff Giovanni.
      Ci soddisfa sentire che hai abbassato le tue medie e vedrai che col tempo riuscirai a migliorare ancora.

  28. Davide

    Sono decisamente entusiasta del corso frequentato domenica 15 a Castel S. Pietro.
    Dopo un soddisfacente 4.8, ottenuto in autostrada di ritorno dal corso e percorrendo diversi km in salita lungo il Brennero, ieri ho avuto modo di mettere in pratica i suggerimenti appresi su un percorso extraurbano che mi ha portato da Trento alla Val di Non e ritorno (un centinaio di km con un dislivello di ca. 800 metri): 3.7!
    Grazie a tutti!

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Davide, leggere commenti entusiastici come il tuo sprona lo staff a fare sempre meglio durante i corsi di guida ibrida.
      Ti ringraziamo.

  29. Michele

    Avevo deciso di partecipare al corso del 15/05 perché ero convinto che si impara molto più rapidamente con l’aiuto di un’esperto.
    Effettivamente è stato così!
    Si possono leggere i suggerimenti sul forum ma non c’è paragone col vedere come si comporta un’istruttore che poi ti corregge quando è il tuo turno .
    Grazie a tutti ed in particolar modo a Paolo!

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Hai centrato in pieno l’obiettivo Michele, leggere e una cosa farsi “guidare” nell’approccio a un nuovo tipo di guida e un’altra. Lo staff è sempre impegnato alla ricerca di miglioramenti e studi per rimanere sempre al top.
      Come allievo ti sei presentato al corso con conoscenze teoriche più alte della media, e quindi dopo un po di fatica per domare il tuo irruente piede destro hai sfoderato prestazioni degne di nota.
      Ti ho detto subito che sarei stato un martello nel cercare di condensare le nozioni e gli esercizi utili nell’arco della giornata di corso.
      Ti ringrazio personalmente e a nome dello staff per il tuo commento positivo.

  30. Ireneo

    Ciao a tutti, scusate il ritardo ma il post corso è stato fortunatamente animato da qualche giorno di ferie. Beh che dire tutti fantastici Luca, Alfredo e il team di istruttori. Io ed Elena ci siamo proprio divertiti e siamo riusciti a chiarirci alcuni dubbi grazie al supporto tecnico di Manuel. Location bellissima ed esperienza da ripetere oltre che davvero utile. Domenica 15, un giorno dopo il corso su un tratto particolarmente favorevole ho piazzato un bel 33 km al litro, tutto merito deiu consigli dei preparatissimi istruttori che fanno un differenza enorme. Anche Elena è riuscita a percorrere 27/28 km con litro. Insomma il corso è d’obbligo e ti fa’ apprezzare ancora di più il piacere di guidare un’auto ibrida.
    Al momento non parteciperemo ai bellissimi eventi organizzati dal G.A.I. ma speriamo di poterci fare vivi presto.
    Tanti saluti a tutti e grazie

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Ciao Ireneo, Manuel è ben preparato e visti i vostri risultati non si può dire che non si sia applicato 🙂
      TI ringrazio a nome di tutto lo staff per le belle parole nei nostri confronti, e speriamo voi possiate venire a uno dei prossimi eventi GAI, come ad esempio quello dell’Elba del 2 ottobre in cui crediamo molto. Il nostro staff sarà quasi al completo… ma stavolta con il coltello tra i denti lungo le tormentate strade dell’isola d’Elba per sfidarsi all’ultima goccia di benzina.

  31. Andrea

    Ho partecipato al corso a Castel San Pietro Terme domenica 15 maggio.
    Volevo ringraziare gli organizzatori Alfredo e Luca, e tutti gli istruttori, molto disponibili e gentili. Il corso è risultato ben organizzato e gli argomenti sono stati molto interessanti, soprattutto per comprendere alcune particolarità delle auto ibride (ad esempio la gestione delle batterie che è fondamentale).
    Lo consiglio a chi ha acquistato un’auto ibrida.
    Ora è il momento di mettere in pratica ciò che abbiamo appreso, nei prossimi giorni vi farò sapere i miei consumi!
    A presto!

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Andrea ti ringrazio a nome di Luca & Alf e degli istruttori… grandi appassionati di questo sistema sinergico Toyota.
      Pur affaticati dalle trasferte dei weekend dei Corsi di Guida Ibrida ci da soddisfazione veder arrivare commenti come il tuo, ci spronano a fare sempre meglio.
      Grazie.

  32. Andrea

    Reduce dal corso a Castel San Pietro, pur non avendo ancora un’auto ibrida, sono tornato a casa più convinto che sarà la scelta giusta.
    Esperienza utilissima, una bella giornata in compagnia di gente simpatica e preparatissima.
    Un grazie agli organizzatori Luca e Alf ed un grazie speciale al mio istruttore Paolo che è riuscito a tirar fuori il meglio di noi in pochissimo tempo.
    Alla prossima!

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Andrea ti ringrazio a nome di Luca & Alf e degli istruttori.
      Mi fa estremamente piacere esserti stato utile nel capire meglio se questa poteva essere o no la strada giusta per le tue esigenze, visto anche che di Hybrid ne hai provate ben più degli altri.
      Come ripeto anche troppo spesso non è per niente facile trasmettere tutto quello che vorrei nel tempo a disposizione, ma ci provo sempre e lo faccio a modo mio… con tantissima passione e cuore.
      Grazie.

      ps. se avrai bisogno di me per consigli o altro mi trovi qua 🙂

  33. Laura

    Abbiamo partecipato al corso guida ibrida di Castel San Pietro il 14/05, utilissimo!! Dopo pochi gg sono già scesa dalla mia media di 4.1 l/100 km a 3.6 – 3.7! Con un po’ di pratica conto di migliorare! Alfredo Istruttore TOP!

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Grazie per il tuo feedback Laura.
      Alf tra di noi è la “persona seria”, e quando ci si siede al suo fianco in auto si rimane sempre soddisfatti.
      Ti ringrazio a nome di tutto lo staff.

  34. POsso offrirmi come istruttore, dopo 10 anni di guida prius. ciao

    • Ciao Fabrizio, puoi candidarti ad istruttore compilando il form che trovi su questa stessa pagina. Un saluto.

  35. Mauro Zuccarella

    Ho partecipato al corso di Salice Terme di domenica 24 aprile. Corso ben strutturato con parte teorica molto semplice e chiara (grazie anche agli interventi degli istruttori)! Subito dopo pronti per la pratica su strada con l’istruttore affianco (1 ogni 3-4 persone); ti fanno subito provare quanto detto in aula e le cose funzionano subito, pochi accorgimenti e i consumi si abbassano!! Niente male. Finita la guida tutti a pranzo insieme per far gruppo e amicizia, un pò di pausa e si riprende con la seconda teoria e di nuovo pratica. Finito tutto i saluti. Ripresa l’auto ho subito provato a mettere in atto gli insegnamenti e hanno dato un risultato immediato (24km/litro di media da Salice Terme a Finale Ligure con autostrada di mezzo). Grazie per l’ottimo corso, in futuro farò di sicuro qualche GAI Pride 🙂

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Grazie a nome di tutto lo staff per il tuo prezioso feedback.
      Come hai detto far gruppo in amicizia (aggiungo un po di divertente “casino”) è una cosa che ci esalta e ci sprona a fare sempre meglio.
      Speriamo di reincontrarti… magari proprio al prossimo GAI Pride del 2 ottobre sull’Isola d’Elba.

  36. Luca

    Che dire….wow!!
    Organizzazione, location perfette e pranzo super!!
    Ero un pò scettico sul corso in quanto avevo trovato un mio stile di guida che mi portava ad avere consumi sui 3.8l/100Km ma avevo sempre la batteria scarica e qualche domanda a cui non trovavo risposta. Con il corso ho capito dove sbagliavo e ora i consumi sono arrivati a 3.3 in maniera semplice, con la batteria sempre carica e comunque con una guida per niente lenta come qualcuno può pensare (anche andando a 90 km/h). Ecco qui una dimostrazione: http://i66.tinypic.com/10shyev.jpg
    Il corso è organizzato veramente bene e curato in ogni particolare. Prima si fa un pò di teoria (abbiamo fatto molte domande e abbiamo sempre ricevuto risposte chiare e precise) e poi subito a guidare, prima l’istruttore e poi noi.
    Se dovessi tornare indietro rifarei tutto!
    Il pranzo è ottimo (antipasti misti, trofie al pesto e dolce) soprattutto i pomodori al forno!!
    Molto disponibili via mail anche prime e dopo il corso.
    Complimenti ancora a tutti!!

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Grazie, grazie, grazie a nome di tutto lo staff.
      Un elogio così è cosa graditissima. Luca e Alf organizzano il tutto con grandissimo impegno e sono sempre sul “pezzo”, e gli istruttori cercano da parte loro di togliere più dubbi possibili agli allievi sia in aula che in auto, come quelli che ti hanno portato a capire dove sbagliavi.

  37. Riccardo anagrafica Sartore

    Ho partecipato al corso di guida hibrida il ventitrè aprile a Salice Terme, mi sono trovato molto bene, un conto è leggere le utili informazioni sul sito e cercare di metterle in pratica mentre è tutta un’altra cosa seguire la spiegazione teorica e poi essere seguito nella pratica dall’istruttore seduto al tuo fianco, persone gentili è disponibili a soddisfare le eventuali domande.
    Grazie a tutti per la bella giornata conviviale passata assieme, ma sopratutto complimenti per l’ottimo menù vegetariano, premetto che non sono vegetariano ma non ho sentito la mancanza della carne tutto molto ben curato, dal gusto delicato.
    Sono molto soddisfatto di aver appreso da subito come poter consumare meno, lo consiglio, provare per credere.
    Ciao a tutti da
    Riccardo.

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Ciao Riccardo, ottima considerazione la tua sul fatto che leggere e una cosa farsi “guidare” nell’approccio a un nuovo tipo di guida e un’altra. Poter aiutare gli allievi alla scoperta di un nuovo approccio alla guida ci gratifica.
      Luca & Alf organizzano sempre pause pranzo vegetariane molto succulente e adatte a tutti i palati.
      Ti ringraziamo per il tuo commento positivo.

  38. giorgio kersbamer

    Mi sono già iscritto al corso del 23 aprile a Salice Terme ma per sopraggiunti impegni mi è quasi impossibile potervi partecipare.
    sarebbe possibile spostare la prenotazione al corso successivo di Castel San Pietro Terme di metà maggio ?

    Grazie

    • Salve Giorgio. Mi faccia verificare la disponibilità, Le scrivo in serata. Grazie a Lei, un saluto.

  39. Antonino Timpone

    Ho partecipato al corso di Fiuggi il 12 marzo. Mi sono trovato benissimo , e sto guidando secondo quello che ho appreso dal corso. Abitando in alta collina (800 mt) e percorrendo molte e ripide salite e strade cittadine devo dire , che il consumo e’ sceso in maniera sensibile. Sto faccendo una media di 24 km al litro.

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Buongiorno Antonino, fa sempre piacere leggere commenti come il tuo. Grazie.
      Tra l’altro i percorsi di Fiuggi erano simili ai tuoi, ottimo!

  40. Saimon

    Ho partecipato all’ultimo corso tenuto a Fiuggi, è stata un’esperienza molto interessante e formativa. Ho capito alcuni errori che facevo e sono riuscito da subito a ottenere facilmente medie da 30km/l. Nel viaggio di ritorno a Roma ho potuto sfruttare meglio la discesa tra Fiuggi e Anagni e sono arrivato a casa sbalordito dai 28.5km/l registrati!! Grazie mille a tutti specialmente al mio istruttore Davide, espertissimo e gentilissimo anche nel farti notare gli errori!!

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Ciao Saimon, riesci a ottenere facilmente medie di 30km/l? Ahia… mi sa che Davide ha esagerato nello spiegarti tutti i segreti delle nostre auto 😉
      Avere allievi come te interessati al confronto fin da subito, sia per Davide che per noi tutti è fonte di grande soddisfazione.
      Grazie e arrivederci magari in un Gai Pride per sfidarci sul campo.

    • Davide istruttore di Guida ibrida GAI

      Grazie per la gratificazione Simon!
      Il motivo principale che ci fà avere il piacere di condividere quello che abbiamo imparato, con persone come te!
      Come hai visto, bastano poche ma giuste, attenzioni, per vedere già risultati apprezzabili!
      Sottolineo però che te, come gli altri con cui abbiamo condiviso i percorsi, avete già una buona attitudine/sensibilità alla guida, cosa che aiuta sicuramente!

  41. Claudio

    Per chi ancora è scettico sul l’importanza del corso vi dico solo che tornando a casa ho fatto
    Fiuggi Centro-Roma Cinecittà Est, ad una media di 3,2 l per 100km (autostrada fatta fra 90 e 110) Non ci credo ancora 31,2 km con un litro e arrivato con 5/8 di tacche!
    Non solo: io tornavo sempre dall’ufficio con due tacche di batteria e con una media di 4.5-4.6 e nel migliore dei casi 4.4.
    Oggi invece dopo una giornata media di lavoro e mettendo in pratica i consigli …3.9 di media e batteria con 5 tacche
    Ancora Grazzzziee

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Claudio, il tuo voler rimetterti in gioco vedo che è servito. Bravo!
      Continua a fare delle prove sui tuoi percorsi giornalieri e vedrai che farai anche di meglio.
      Ti ringrazio a nome di tutti noi per aver creduto in quello che cerchiamo di trasmettere durante i nostri corsi.

  42. marco

    ciao a tutti e complimenti per il corso che ho fatto ieri (13 marzo) a Fiuggi.
    applicando – nemmeno tanto bene, ho dimenticato S0/S1… – gli insegnamenti del mitico Paolo (baciamolemani ;))) sono tornato a Roma con la mia Auris Ts con un incredibile per me 29,7 km/l…(ho le foto a riprova).

    a presto !

    • Paolo Istruttore Guida Ibrida GAI

      Marco, leggere dei tuoi risultati rende orgogliosi e da un grande peso a quello che facciamo! Hai visto come sono fatto e quanto pretendo dagli allievi, per cui la prossima volta che ci vedremo occhio che interrogo! ahahah
      Il tempo è sempre poco per spiegarvi tutto quello che abbiamo imparato in anni di letture, test e studi, ma il nostro sforzo è sempre massimo nel cercare di farlo nella giornata del corso.
      Se avrai bisogno siamo qua.
      Grazie a nome di tutti noi,

      ps. grazie anche per aver messo a disposizione la tua bellissima Auris TS e ricordati di tenere le gomme sempre ben gonfie.

      • marco

        Ciao Paolo,
        grazie a te per simpatia e disponibilità!!

  43. Marzio

    Carissimi, pur in ritardo sul corso di guida frequentato a Salice a inizio mese, ci tengo a portare la mia testimonianza. In primo luogo lo straconsiglio a tutti i possessori, per la grande professionalità con cui è svolto e perché rappresenta un’imperdibile occasione non solo per imparare trucchetti vari per una guida corretta e risparmiosa ma anche per cancellare cattive abitudini intanto acquisite, e magari proprio seguendo rozzi consigli dei venditori Toyota.
    Per quanto mi riguarda, la revisione più significativa che ho dovuto apportare alle mie abitudini riguarda la gestione della batteria. Secondo un’errata convinzione, le tiravo sempre il collo riducendola regolarmente a due tacche per poi rigenerarla alla prima occasione, magari in tangenziale o su percorsi a velocità medio-alta. Invece la batteria, salvo condizioni di velocità molto bassa o molto alta, deve concorrere sempre al movimento del veicolo in sinergia con il motore termico. Perciò bisogna sempre fare in modo di averla almeno a 5-6 tacche, altrimenti il motore termico stesso brucia benzina per la sua ricarica aumentando così il consumo di carburante.
    In sostanza, mi era sfuggito (e quanti di noi lo hanno chiaro o ce lo hanno ben spiegato all’acquisto da Toyota?) il concetto di IBRIDO. Cioè, le nostre auto non sono o elettriche o a benzina ma ibride. Quindi le due modalità di generazione di energia motrice (ripeto, salvo in particolari casi) devono avvenire in contemporanea.
    Qui mi fermo e spero di essere stato chiaro, ma dopo dieci mesi di guida della mia nuova Auris Touring, non lo avevo capito e ritengo sia il nocciolo della questione. Ma altri e altri disvelamenti e trucchetti vi aspettano al corso.
    Un saluto ibrido (soddisfazione e impegno)

    Marzio

  44. Francesco

    ho partecipato al corso di guida ibrida di Salice terme e confermo l’ottima organizzazione logistica, la preparazione dei docenti ed istruttori ed il taglio molto pratico del corso dove si mettono subito in pratica le nozioni acquisite in aula. Io poi avevo come istruttore il recente vincitore del GAI pride del garda che ci ha fatto toccare con mano, anzi no con piede, le reali possibilità di performance delle vetture ibride senza dover tenere andature lumacose. Un sincero ringramento a chi organizza e a chi presta le proprie competenze per il miglioramento del nostro stile di guida.

  45. Alberto

    Ciao A tutti,
    ho partecipato insieme a mia moglie ( lei come pilota io come accompagnatore) al corso di guida del 4 ottobre a Salice Terme.
    Organizzazione perfetta, istruttori e tutor competenti e gentilissimi, si e’ creato davvero un bel gruppo.
    Le istruzioni di utilizzo presentate al corso si sono rivelate da subito molto interessanti e soprattutto utilissime !!!
    Mia moglie, dal piede un po’ “pesantino” nei giorni successivi ha subito ridotto di molto i consumi medi giornalieri.
    Io ho percorso come accompagnatore il tratto di prova collinare durante il corso, l’autostrada Casei Gerola – Milano Assago (110 kmh di velocita’ media), attraversato tutta Milano in mezzo al traffico intenso, percorso la superstrada Milano – Lecco ( velocita’ media circa 80 Kmh ), la strada in salita da Lecco a Ballabio ( circa 6 KM ) con un consumo totale
    di 3,9 Litri x 100 KM !!!!!!!!!
    E lavorandoci un po’ sono sicuro di riuscire a ridurre ancora qualcosa.
    Complimenti davvero agli amici del GAI ed alla loro fantastica iniziativa !
    Ah dimenticavo, siamo felici possessori da inizio settembre 2015 di una Auris Ibrid
    Alberto

  46. Gabriele

    Un grazie agli istruttori, un corso al quale vale la pena prendere parte, istruttivo ed utile, per risparmiare da subito consumando meno. Non ci sono magie solo semplici accortezze tecniche che, una volta applicate, vi faranno capire meglio come funziona la vostra bella ibrida!

  47. Davide e Lavinia

    Complimenti per il corso organizzato, mia moglie non credeva sarebbe mai riuscita a fare quanto realizzato. Anche io seguendo i vs consigli sono riuscito a migliorare di quasi oltre il 20% il consumo. Ne è valsa la pena fare più di 400 km per incontrarvi!

  48. Claudio Scarpino

    Per rispondere anche a Vittorio io ho partecipato al corso di Fiuggi anche senza avere ancora una macchina ibrida, e non l’avevo mai guidata. Il corso è davvero utilissimo, pieno di consigli ed a me è servito principalmente per conoscere la teoria su come si guidano le auto ibride. Che dire degli istruttori? Troppo bravi !
    Consiglio vivamente di partecipare alle prossime edizioni.
    Un episodio per tutti: l’amica di Torvajanica (non faccio nomi per la privacy) diceva di consumare 4.2 l/100km ed era un pò scettica, sia lei che il marito che l’ha accompagnata.
    Sulla prova in città ha fatto 3.7 l/100km e sul tratto extraurbano credo sia stata la migliore in assoluto con 3.0 l/100km solo perchè aveva capito gli errori che faceva guidando normalmente, senza conoscere i “segreti” che vengono divulgati in questi corsi. Sono tornati a casa con gli occhi che luccicavano dalla contentezza.
    Complimenti ancora.

  49. Ho partecipato al corso del 28 giugno al chiostro di Voltorre. Non posso non essere d’ accordo con i miei “compagni ” di guida, ottima organizzazione, fantastici istruttori buon pranzo e persone molto simpatiche per una giornata direi speciale, con la ciliegina sulla torta dei consumi finali sulla tabella degli istruttori!! Spettacolo! Inoltre dato che sono stato accompagnato dalla mia famiglia, moglie e due bambine, devo fare i complimenti anche all’ Associazione ReMida per aver messo a disposizione i laboratori in cui le mie bambine hanno avuto un esperienza fantastica.

  50. Roberto

    Ho partecipato al corso del 07/06 e devo dire che, nonostante la mia ignoranza in materia di motori, ho avuto la possibilità di conoscere meglio come funziona la mia Auris ibrida e, soprattutto, ho “sperimentato sul campo” come fare utilizzare al meglio l’auto consumando il meno possibile.
    Già ho visto la differenza.
    Grazie a Luca ed Alfredo, splendidi organizzatori, ed agli “istruttori” che con pazienza e passione ci hanno “guidati”!
    Da non perdere!!!

  51. ho avuto il piacere di partecipare al 3 corso svoltosi domenica 28 giugno presso il chiostro di voltorre. sono stato in piacevole compagnia di altre persone che come me hanno scelto di possedere e guidare una ibrida. il corso spiega in maniera efficace tecniche e modalita’ per sfruttare al meglio un auto del genere.ed inoltre insegna a non essere di intralcio al traffico per cercare a volte di andare solo in modalita’ elettrica!poiche’ viene dimostrato che si possono ottenere risultati importanti anche senza essere necessariamente dei piloti. complimenti agli organizzatori ed agli istruttori per la completa disponibilita’ durante il corso ed anche successivamente… lo consiglio vivamente a tutti!!! grazie

  52. CaioG-TS

    Io e mia moglie abbiamo partecipato al corso del 28 giugno ed entrambi siamo rimasti sotto il 4% di consumo con la nostra Yaris. Condividiamo in pieno i commenti precedenti. Al 100%. Consigliatissimo a chi si converte a queste auto.

  53. Giuseppe

    Assolutamente da non perdere!!! Prima di fare il corso ammetto di aver avuto qualche dubbio sulle potenzialità delle ibride… poi finalmente ho conosciuto Luca Alfred e gli istruttori tutti in gamba! Con i loro preziosi consigli ho abbassato i consumi al di sotto dei valori indicati dalla Toyota ed oggi sono convinto della mia scelta!!!! Grazie GAI 🙂

  54. Matteo B.

    -0.8 l/100 km dopo la prima guida su strada mai percorsa. Non basta? Compagnia ottima, istruttori chiari e simpatici. Non basta? Cibo squisito e posti stupendi. Non basta? Beh, allora andate a provare uno dei prossimi corsi! Ne vale veramente, veramente la pena. Bella idea e grande esecuzione, Luca e Alfredo!!! 🙂

  55. albert

    Ho fatto il corso del 7/6 e l’ho trovato validissimo! Ho comprato l’Auris Touring Sports a gennaio e l’addetto alle vendite mi ha dedicato 5 min per spiegarmi tutto! Nel corso ho avuto circa 2 ore di teoria e due ore di guida pratica…….non si sa mai abbastanza su queste macchine ibride! Ho già fatto 33km/lit misto fra città e statale. Ma sopra tutto so quello che devo fare per risparmiare sulla benzina! L’istruttori sono dei veri specialisti nella materia! Complimenti veramente x questo corso e grazie. Ora guidare la mia auto è veramente un piacere!

  56. Laura e Matteo

    Siamo felici possessori di un’auto ibrida da piú di un anno… ma dopo il primo corso di guida ibrida summer edition lo siamo ancora di piú!!
    Abbiamo imparato dettagli tecnici che neanche ci saremmo immaginati di poter comprendere, e poi messi in pratica con l’aiuto dei gentilissimi istruttori si ha ancora piú soddisfazione.
    Bellissima idea e organizzazione davvero!

  57. Serena

    Ieri abbiamo partecipato per la prima volta io ed il mio coniuge Michele ad un corso di guida ibrida e devo dire che siamo rimasti davvero entusiasti innanzitutto dell’organizzazione impeccabile del programma della giornata. Un plauso veramente speciale agli istruttori Alfredo, Luca, Davide, Francesco e Manuel che prima ci hanno spiegato nella parte teorica con parole semplici tutti i “trucchi” mirati al risparmio del carburante e poi ci hanno pazientemente affiancato nella parte pratica insegnandoci sulla “strada” ciò che avevamo appreso in teoria . E tanto per rendere indimenticabile la giornata ed unire l’utile al dilettevole un pranzetto “speciale” in un paesaggio “incantato”….insomma che dire… Provatelo ed anche il più scettico si ricrederà e poi…. Già sulla strada del ritorno da casa ho battuto il mio record personale di guida in autostrada facendo tesoro delle nozioni appena prese….Comunque riparteciperemo…. Sia al corso…. Che al GAI …. Magari per alzare la coppa!!!! O comunque… Male vada… Passare un’altra bellissima giornata in compagnia di persone fantastiche…Serena e Michele

  58. Simone

    Ciao a tutti, ieri ho partecipato alla seconda edizione del corso di guida ibrido presso il Chiostro di Voltorre a Gavirate (Va) ; beh non posso che parlarne bene, il corso è stato utilissimo, pieno di consigli per utilizzare e conoscere meglio la nostra ibrida, possiedo una Yaris Ibrida del 2014, sono contentissimo, il corso mi è servito principalmente per conoscere la macchina meglio e il modo di sfruttare appieno la tecnologia installata.
    Gli istruttori, sono stati esaustivi e chiari sia nella parte teorica che pratica.
    Consiglio vivamente a chi sta pensando a partecipare alle prossime edizioni di iscriversi.

    • Stefano

      Appena tornati dal corso di guida ibrida di Salice Terme,è stato tutto perfetto.Assolutamente consigliato per chi ha voglia di scoprire come usare al meglio la propina auto,con istruttori capaci e simpatici! Bella giornata e grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia